Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  


Resoconto dell'iniziativa ad Abbiategrasso (MI)

24.11.2002

Domenica 10 novembre 2002

L’incontro con i rappresentanti dell’Associazione della Terza Età avviene in Piazza Marconi, l’elegante “struscio” pomeridiano non è ancora iniziato, ma già le Socie dell’Associazione Abbiatese sono impegnate nella raccolta di fondi destinati, oltre che agli aiuti umanitari per la Bulgaria, anche a pagare il “trasporto” che dovrebbe partire verso la fine di novembre. Una parte dello spazio sul TIR sarà offerto alla Associazione Bulgaria-Italia che potrà così inviare gratuitamente pacchi di giocattoli, indumenti, scarpe e lenzuola all’Istituto di Bratzigovo.

Una grande scritta campeggia sul loro Gazebo: “OPERAZIONE SOFIA”…è commovente vedere tanto sincero altruismo, forse non pronunciano correttamente il nome della capitale bulgara…si ode…”Sofìa, Sofìa” con l’accento sulla ì, ma ai “pulcini” dell’Istituto Vasil Petleshkov non importerà più di tanto questo modo di pronunciare il nome della loro capitale.

Assieme a Milena ed al marito Fausto incontriamo Marco, uno dei “giovani” rappresentanti della “Terza Età”, ma dopo pochi minuti arriva anche il Presidente in persona ed il “chiacchierio” aumenta…ad alto livello…! Costatiamo che le due Associazioni si sono ritrovate veramente unite in quest’iniziativa di solidarietà Pro-Bulgaria. Il comune scopo è anche quello di sensibilizzare l’opinione pubblica in particolar modo sul problema degli orfanotrofi bulgari oltre che alla raccolta di fondi destinati agli aiuti umanitari.

Molti, che già conoscono il Sito Bulgaria-Italia, chiedono informazioni proprio a noi, sembrano quasi stupirsi che un’associazione conosciuta in modo virtuale su Internet possa materializzarsi in questo modo…come se Milena ed io fossimo appena usciti dal Computer…

I primi “clienti” che chiedono i libretti con le “Fiabe della Bulgaria” sono proprio bambini d’origine bulgara…chiedo: “Da dove vieni?” ma è la madre che anticipa la risposta e con orgoglio risponde per prima “Viene da Targovishte!”.

Gli adulti sembrano più interessati all’unico racconto vero contenuto nel libretto: “Piccoli orfani bulgari” e qualcuno chiede “Ma è proprio tutto vero?”…ed ancora “Ma voi dell’Associazione Bulgaria-Italia cosa riuscite a fare per quei bambini?”

I dialoghi s’intrecciano, si parla di possibilità di “commercio equo e solidale”, di viaggi e di turismo verso la Bulgaria con i “giovani” della Terza Età…di scambi culturali…ecc. La sera arriva in breve tempo e ci fissiamo appuntamento per la domenica successiva nel cortile del Pozzo dell'Istituto Golgi, in C.so S. Martino.

Domenica 17 Novembre 2002

Il centro del cortile del Pozzo dell’Istituto Golgi è occupato dal Gazebo con la scritta a caratteri cubitali “OPERAZIONE SOFIA”.
Tutto attorno vi sono i tavoli, coperti di bianche tovaglie, dove i bambini della Città d’Abbiategrasso stanno allestendo il "Mercatino della solidarietà”. Si tratta di un mercatino organizzato dai ragazzi delle scuole elementari, che venderanno o potranno comprare, giochi od oggetti vari.

Prendiamo posto ad uno di questi ed incominciamo ad esporre la “nostra” mercanzia. Oggi il “nostro” tavolo è più grande, Milena è stata sostituita da Angela che si appresta a diventare la “Raccontafavole” dell’Associazione Bulgaria-Italia. Esponiamo i cartelli rigorosamente bilingui, su uno campeggia un grande: “CHI SIAMO” ed appena sotto la frase “LO STRANIERO È UN AMICO CHE NON CONOSCI ANCORA” ecco: questo è il nostro biglietto da visita! I bambini sono indaffarati a preparare i loro giocattoli che venderanno offrendo il ricavato, all’Associazione della Terza Età, per i loro coetanei bulgari.
Oggi la giornata è un po’ più fredda, sul nostro tavolo ci sono anche un paio di bottiglie di Rakija, ne offriremo in assaggio agli adulti che acquisteranno i nostri libretti…

Come già avvenuto domenica scorsa anche oggi la storia si ripete: i migliori clienti sono ancora i bambini d’origine bulgara…e questo da dove viene? da Varna mi si risponde!

Tra adulti la Rakija…invoglia al dialogo, è bello abbandonarsi ai ricordi comuni di quanto visto in Bulgaria…ma i bambini si avvicinano e le domande fioccano: Ma le favole sono in italiano? E sono davvero bulgare? Chi le ha tradotte? Tu parli bulgaro?…davvero sei stato anche a Varna? Come vivono i bambini bulgari?…

Una mitragliata di domande…per riportare un po’ il discorso sui nostri libretti, Angela si sente in dovere di offrire loro un “assaggio” delle fiabe e quelli non rimangono con le sole orecchie aperte…anche la loro bocca si spalanca in un rotondo Ohhh!
Anche oggi le ore sono volate si fa buio ed è ora di smontare tutto…Gazebo compreso…
Molti hanno chiesto l’indirizzo del nostro Sito https://www.bulgaria-italia.com con il proposito di continuare il dialogo anche virtualmente…

Si, indubbiamente ci siamo fatti conoscere “dal vero”, siamo diventati più “visibili” ma sicuramente questo dialogo continuerà e queste nuove amicizie non saranno sterili, ma produrranno molto frutto.


L'INIZIATIVA CONTINUA ONLINE!

NOTA BENE: i libretti sono al momento esauriti. Stiamo valutando la possibilità sulla base delle richieste di effettuare una nuova ristampa. Chi fosse interessato ci contatti

Il ricavato della vendita dei libretti sarà inviato ai referenti locali dell’Associazione ed utilizzato per l’acquisto, in Bulgaria, di materiale scolastico ed altro, necessario ai ragazzi dello:
Istituto per l'assistenza e l'educazione
dei bambini privi di cure parentali
"Vassil Petleshkov"
Via tre Marzo 57 - 45179 Bratzigovo

I nostri referenti provvederanno agli acquisti facendosi rilasciare regolare ricevuta all’Associazione Bulgaria-Italia e consegnando poi il materiale direttamente alla Direttrice dell’Istituto, Signora Kostadinka Naidenova.

COME FARE?

Donazione minima incluse le spese di spedizione:

  • 1 copia = € 2,00
  • 2 copie = € 4,00
  • 3 copie = € 6,00
  • 4 copie = € 7,00
  • 5 copie = € 9,00
  • 10 copie = € 17,00
  • 15 copie = € 25,00
  • 20 copie = € 32,00

ATTENZIONE: Indicare come causale del versamento “Fiabe bulgare - Pro Bratzigovo”


Autore: Pietro Mandrini




Commenta questa notizia



Notizie

27.11.2002A Est calano gli ostacoli per il business straniero
26.11.2002Privatizzazione della Cassa di Risparmio bulgara (Dsk)
26.11.2002Media in Bulgaria: solo audience e sensazionalismo?
24.11.2002Resoconto dell'iniziativa ad Abbiategrasso (MI)
22.11.2002Musica: il basso Ghiuselev festeggia 40 anni carriera
22.11.2002La NATO extra-large ad Est
22.11.2002Bulgaria: in fumo 956 chili di stupefacenti



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)