Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Latisana (UD): scambi commerciali, invito dalla Bulgaria

13.11.2002 - Latisana

«Venite a guardare, poi deciderete se agire»: é l’invito lanciato dal presidente del consiglio comunale di Vratsa, la cittadina bulgara ospite ieri del Comune di Latisana, agli operatori economici durante l’incontro organizzato dal sindaco Micaela Sette come primo atto di avvicinamento con questa nuova realtà che secondo i propositi, soprattutto degli amministratori di Vratsa, potrebbe trasformarsi in una relazione economica di investimenti. L’invito é quindi quello di visitare la cittadina della Bulgaria nord-occidentale per verificare di persona gli insediamenti industriali presenti e che coprono tutti i settori produttivi; c’è anche un’attività di confezioni tessili tutta italiana.

E mentre la delegazione in rappresentanza del consiglio comunale di Vratsa avviava l’incontro con la giunta latisanese, il resto della comitiva – sono arrivati in tutto una cinquantina di persone, in pullman – prendeva a passeggiare con curiosità per il centro della cittadina della Bassa occidentale. «Un operaio prende guadagna dai 50 ai 130 euro al mese e fra la gente c’è nostalgia per il Comunismo, per quelle condizioni di vita ormai di 10-12 anni fa – ha spiegato il presidente del consiglio comunale di Vratsa – ma la legislazione bulgara é in trasformazione per arrivare all’Europa» traguardo previsto per il 2006.

Un ingresso, come ha sottolineato il rappresentate della Coldiretti, che spaventa i nostri agricoltori: «Sono terre che affascinano per le loro potenzialità produttive, ma allo stesso tempo ci preoccupano perché a regime andranno a intaccare i nostri mercati». «Ecco perché serve collaborare» ha ribadito il sindaco Micaela Sette, spiegando che proprio nel settore agricolo si intravede la prima opportunità di scambio. Potenzialità che potranno portare a qualcosa se le categorie economiche delle due realtà si incontrano e si parlano, come ha detto l’onorevole Danilo Moretti ricordando che l’incontro di ieri voluto dal sindaco Sette non voleva essere un’opportunità di cultura generale, ma l’offerta di un approccio costruttivo.


Autore: Paola Mauro
Fonte: Il Messaggero Veneto




Commenta questa notizia



Notizie

14.11.2002Il giudice Magliaro: «La Bossi-Fini é inutile»
14.11.2002Dal tabacco alle erbe medicinali: il futuro dei monti Rodopi
13.11.2002Lecce: dal vertice sull'immigrazione solo altre misure di polizia
13.11.2002Latisana (UD): scambi commerciali, invito dalla Bulgaria
12.11.2002Iraq: ricambi militari da società bulgara
12.11.2002Eurostat: i salari nei paesi candidati
09.11.2002Il poeta Nedialko Jordanov: voglio che mi si spieghi perché bisogna vendere BTK



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)