Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Bulgaria: una tassa sui 'cervelli'

22.10.2002 - Sofia

Proposta una tassa che ripaghi i Paesi che subiscono la cosiddetta 'fuga di cervelli'. In Bulgaria, il 65% dei laureati degli ultimi dieci anni è emigrato.

“I Paesi europei che si avvantaggiano di intellettuali e personale altamente specializzato che emigra dai Balcani dovrebbero pagare una tassa ai Paesi che hanno investito sulla loro educazione e formazione”, lo ha dichiarato Michael Daxner, consulente presso il Ministero per l’educazione, la scienza e la tecnologia del Governo provvisorio del Kossovo, intervenuto a Sofia ad una conferenza sulla cosiddetta 'fuga di cervelli'.

Secondo il quotidiano 'Dnevnik', l’idea è stata appoggiata dalla gran parte degli esperti presenti in sala, provenienti dall’intera area balcanica. L’emigrazione di forza lavoro specializzata è un problema che accomuna la gran parte dei Paesi dell’area il cui sistema scolastico, pur decisamente indebolito dagli ultimi dieci anni di 'transizione', è di buon livello. E’ poi il mercato del lavoro locale che non offre quelle garanzie che molti ricercano quindi all’estero.

Igor Damianov – vice-Ministro per l’educazione del Governo bulgaro – ha sottolineato che la questione della 'fuga di cervelli' non è un problema che riguarda solo i Paesi in transizione ma anche molti Paesi occidentali.

Alcuni dati danno una chiara immagine di quanto grave sia la situazione. Secondo statistiche distribuite durante la conferenza, in Bulgaria vi sarebbe un unico professore universitario che rientra nella fascia d’età tra i 35 ed i 39 anni. La maggior parte dei professori invece, circa 1013, hanno più di 65 anni. A fronte di una classe insegnante sempre più anziana, sarebbero invece raddoppiati gli studenti, passati dagli 188.000 del 1990-1991 ai 247.000 del 2001-2002.

In un Rapporto della Banca mondiale si stima che 300.000 bulgari altamente specializzati avrebbero lasciato il Paese nell’ultimo decennio. Cifra che corrisponde al 65% dei laureati in quel periodo. Ed il Ministro per l’educazione bulgaro, pur non fornendo dati ufficiali, ha affermato che il fenomeno è in continuo aumento.


Autore: Tanya Mangalakova
Fonte: Osservatorio sui Balcani




Commenta questa notizia

25.10.2002Commento [valinik]
Non posso far altro che dare la mia tesimonianza personale.Mia sorella qualche mese fa è partita per gli Stati Uniti vincendo una borsa di studio,diventando così uno di quei cervelli in fuga di cui si parla.
Io credo che invece di constatare tragicamente questa realtà di giovani intelligenti in fuga dal loro paese(indubbiamente "bello" che però non riesce ad offrirgli nemmeno uno straccio di lavoro) e cercare una sorta di indennizzo,sarebbe molto più natur ...
leggi tutto
01.11.2002LA SICILIA COME LA BULGARIA? [federico]
LA SICILIA COME LA BULGARIA?
Sono siciliano di quelli che un tempo credevano che le migliori menti di questa isola doveva rimanere qui, o quantomeno ritornare, per aiutare la propria terra a crescere. Adesso devo ammettere che ogni posto ha il suo destino e se se ne desidera uno diverso diverso bisogna partire per andare incontro a quelle culture che sono pronte a utilizzare le nostre capacità. Doloroso? No. E' molto più doloroso scontrarsi contro i muri di gomma e rischiare di per ...
leggi tutto
15.11.2002Commento [piko]
Credo ke la "Fuga dei Cervelli" sia un problema generale, non solo siciliano o bulgaro.
İl fatto e' ke la ricerca non e' libera e o ci si sottopone ad umiliazioni (anke e soprattutto sessuali) o si fa la fame. Al tempo stesso gli accademici (di ogni parte del mondo) hanno paura ke la luce emanata dai propri allievi offuski la loro fiamma e quindi tendono a spezzare le gambe ai ricercatori "audaci". X questi ultimi, come sbocco professionale, vi e' solo l'esilio, ...
leggi tutto


Notizie

29.10.2002Bulgaria: a breve indette gare in ambito programma UE Phare
25.10.2002Balcani: la crescita più alta, la maggiore povertà
24.10.2002Regolarizzare è un obbligo A Milano emessa ieri la prima sentenza pilota
22.10.2002Bulgaria: una tassa sui 'cervelli'
21.10.2002Scoperta nei Rodopi una "montagna sacra" e i resti di un'antica città
21.10.2002Lavoravano gratis in cambio della regolarizazione
21.10.2002Il vento dell’Est farà “tremare” il Sud



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)