Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  
Tanto grano, ma prezzi troppo bassi, proteste

07.08.2002

I contadini bulgari preferiscono gettare il loro frumento nel Danubio, piuttosto che venderlo ai bassi prezzi attuali a causa della mancanza di un intervento del governo di Sofia, hanno fatto sapere commercianti e produttori. Da due settimane i produttori di cereali, disperati per i bassi prezzi che spuntano con il loro frumento (tradizionalmente di qualità inferiore a quello di Ucraina e Russia, principali concorrenti nell'Europa orientale) hanno organizzato azioni di protesta, arrivando fino a gettare nel fiume Danubio carichi di grano appena raccolto, nel tentativo di spingere il governo del premier Simeone Sassonia-Coburgo a intervenire a loro favore.

Essi chiedono la concessione di sovvenzioni che permettano almeno di tenere testa, affermano, alla concorrenza di Macedonia e Turchia, accusate di praticare prezzi da dumping. Il frumento é il principale prodotto agricolo d'esportazione della Bulgaria, che quest'anno prevede di realizzare il migliore raccolto degli ultimi dieci anni, oltre quattro milioni di tonnellate secondo il ministero dell'Agricoltura. Un raccolto ancora inferiore comunque ai 5,2 milioni di quintali di tonnellate realizzati nel 1990, subito dopo la fine del regime comunista. La Bulgaria, a differenza di altri paesi dell'Europa orientale colpiti dalla siccità, quest'anno ha avuto un andamento climatico favorevole. Il risultato sono messi sostanziose, che però insieme con i bassi prezzi internazionali e la bassa qualità del frumento bulgaro, hanno contribuito a portare i prezzi circa un 20% sotto la media.

Gli agricoltori si disperano, e sperano di convincere il governo ad aiutarli perché altrimenti non avranno il prossimo anno i soldi per andare avanti né potranno seminare. In questi giorni il raccolto 2002, in transazioni contenute, viene pagato poco più di 60 euro a tonnellata (senza le spese di trasporto), rispetto agli 80-90 euro per tonnellata dello scorso anno. Il foraggio per animali é trattato intorno ai 55 euro, rispetto a 75 dello scorso anno. I bulgari mirano a esportare il loro grano per alimentazione umana, produzione 2002, intorno ai 90 euro per tonnellata, e quello per animali a 70-75 euro. Ma finora non arrivano gli ordini, anche perché i grossisti aspettano di conoscere i prezzi del grano ucraino e russo.

Lo scorso anno, dopo una partenza lenta, secondo dati ufficiali sono state esportate 800 mila tonnellate di frumento, rispetto a 550 mila dell'anno precedente. Sempre secondo dati del ministero dell'Agricoltura, il raccolto 2001 é stato di quattro milioni di tonnellate, rispetto a 3,28 milioni/t nel 2000. La superficie coltivata a grano, nel paese con circa otto milioni di abitanti, é di circa quattro milioni di ettari.


Fonte: ANSA


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia

27.08.2002prezzo del grano [franco]
a differenza della quotazione di mercato bulgara in Italia viene pagato il doppio e in piu abbiamo un contributo della comunita europea pari a il doppio di cio che viene pagato il grano in bulgaria praticamente il bulgaria si paga 60 euro alla tonellata i in italia il prezzo comprensivo di aiuto counitario ed i 240 euro a tonnella.
240 euro tolte le spese non resta che poco visto il il costo della vita in Italia.
quest'anno diversi contadini che coltivavano grano hanno abbandonat ...
leggi tutto


Notizie

21.08.2002Bulgaria: il più povero anche nel 2001 tra candidati UE
20.08.2002Calcio: offese arbitro, presidente del “Rilski” resta in carcere
07.08.2002Ora l’Aids minaccia l’Europa orientale
07.08.2002Tanto grano, ma prezzi troppo bassi, proteste
06.08.2002Il FMI crede nelle prospettive di crescita in Bulgaria
04.08.2002Il protagonista de “Il mestiere delle Armi”, all’Isola del Cinema (Roma)
04.08.2002Il caporalato dei clandestini


Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn
Ultime Notizie
 
Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo
Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)