Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Legge Bossi-Fini: l'opinione di Elena Shahanova

11.07.2002

La Bossi-Fini è legge dello Stato. Alla vigilia dell’approvazione definitiva della nuova legge sull’immigrazione al Senato, l’Associazione Bulgaria-Italia ha invitato alcune personalità del mondo della cultura, sia italiane che bulgare, ad esprimere la loro opinione sulla nuova legge.

Abbiamo chiesto a Elena Shahanova, corrispondente della Radio Nazionale Bulgara in Italia, ex campionessa di pallavolo:

Considera utile un dibattito sulla legge Bossi-Fini, e quali sono, a suo avviso, gli aspetti più rilevanti?

Sì - l'obiettivo della legge è quello di creare maggiori difficoltà a chi vuole entrare in Italia.

Nella legge Bossi-Fini, la permanenza legale del migrante sul territorio nazionale è subordinata all'esistenza di un "contratto di lavoro". Ritiene che questo metta in discussione i diritti civili, vincolati ad un contratto privato, come è il rapporto di lavoro?

Questa legge tende ad agevolare gli imprenditori italiani che potranno cosi "sfruttare" il lavoro degli stranieri, senza dare in contropartita dei diritti civili adeguati.

Secondo Lei, la nuova legge sarà un passo in avanti nel risolvere la questione immigrazione in Italia, oppure no?

No.

L'immigrazione è un problema di molti paesi. Si può considerare la nuova legge un contributo alla costruzione dell'Europa?

No, perché secondo me si tende a costruire un muro burocratico, più difficile da "scavalcare" del muro di Berlino. Spero che questa legge non sarà approvata definitivamente: le impronte non risolveranno il problema della delinquenza; il problema dello sport italiano non sarà risolto, perché ogni federazione deve decidere sulla base del proprio regolamento quanti campioni stranieri si possono utilizzare. Con la nuova proposta sarà una confusione per niente "sportiva". Per esempio nella pallavolo in A1 femminile su 6 giocatrici in campo una deve essere italiana. Quindi, come da regolamento, in A1 possono giocare 60 straniere. Cosa cambierà la legge....?


Autore: Associazione Bulgaria-Italia



Links


Commenta questa notizia



Notizie

11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Krassimir Ivanov
11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Giuseppe Cossuto
11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Giampaolo Caselli
11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Elena Shahanova
11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Daniela Di Sora
11.07.2002Legge Bossi-Fini: l'opinione di Aldo Ferretti
11.07.2002La Bossi-Fini Ŕ Legge dello Stato



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)