Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Bulgaria: abolita la pena di morte

10.08.1998 - Sofia

Il 10 dicembre 1998, con una schiacciante maggioranza, il Parlamento bulgaro aveva approvato una legge per l’abolizione della pena di morte per tutti i crimini. La pena di morte è stata sostituita con una condanna all’ergastolo non commutabile e non applicabile a persone di età inferiore ai vent’anni e a donne incinte al momento del reato o del processo. Fino a quella data i tribunali avevano continuato a irrogare condanne a morte che però non venivano eseguite grazie a una moratoria decisa dal Parlamento il 20 luglio del 1990. Il Vice Presidente bulgaro ha commutato in ergastolo le 21 condanne a morte pronunciate tra il 1990 e il 1998.
La pena di morte poteva essere applicata ai colpevoli di alto tradimento, spionaggio, omicidio, omicidio, crimini di guerra e genocidio. L’ultima esecuzione ebbe luogo il 4 novembre 1989.
Ci sono dichiarazioni di politici e di direttori di carcere a favore della pena di morte, che riflettono l’opinione pubblica, il 52% della quale, secondo un’inchiesta svolta a Sofia dall’agenzia MBMD, sarebbe favorevole alla pena di morte per omicidi particolarmente crudeli.


Fonte: Nessuno tocchi Caino




Commenta questa notizia



Notizie

01.10.1998La Bulgaria verso un regime autoritario
25.09.1998La banalità del bene e del male. Storia (edificante) di un sommerso
03.09.1998Chi era Dimitar Peshev
10.08.1998Bulgaria: abolita la pena di morte
07.08.1998Morto Zhivkov, l’ultimo dittatore
25.06.1998Europa dell'est: il ricatto nucleare
08.06.1998Governo bulgaro o governo Soros?



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)