Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Bulgaria: giorni "effervescenti"

23.03.2000 - Sofia

Per completezza, alle notizie riportate sopra va aggiunto che le ultime settimane sono state in generale piuttosto "effervescenti" per la Bulgaria. Innanzitutto vi è stata la decisione del tribunale costituzionale di cancellare in appello la sentenza con la quale l'anno scorso era stato legalizzato il partito OMO-Ilinden, una formazione vietata fino a tale sentenza e che asserisce di difendere la minoranza macedone in Bulgaria - tale revoca della sentenza ha provocato una mini-crisi nei rapporti tra Bulgaria e Macedonia e manifestazioni di forze nazionaliste di fronte all'ambasciata bulgara a Skopje. 

Un altro momento di crisi tra i due paesi lo si è avuto quando il 15 marzo Kostov ha inviato al leader albanese di Macedonia Xhaferri una lettera da trasmettere a Thaci, nella quale si esprime preoccupazione per la situazione nella Serbia meridionale e si invita alla moderazione - Xhaferri ha colto l'occasione per dire che le manifestazioni di fronte all'ambasciata bulgara per il divieto della OMO-Ilinden sono organizzate per creare tensioni artificiali tra i due paesi, avallando così la posizione di Sofia. 

Ciò ha provocato una valanga di proteste da parte dell'opposizione e reazioni molto dure anche da parte dell'altro partito albanese, il PDP, il cui nuovo leader, Naser Ziberi, ha dichiarato ridicole le affermazioni di Xhaferri e ha condannato sia il divieto del partito macedone in Bulgaria, sia la firma l'anno scorso degli accordi di riavvicinamento tra Skopje e Sofia, che prevedevano tra le altre cose un impegno della Macedonia a non appoggiare le forze che rivendicano la presenza di una minoranza macedone in Bulgaria (Xhaferri era stato uno dei mediatori per tali accordi). 

Sempre riguardo ai rapporti tra Bulgaria e Macedonia, va aggiunto che è previsto per il prossimo futuro un viaggio "storico" del presidente della repubblica bulgaro a Skopje, anche se non ne è ancora nota la data. Nella vita politica interna della Bulgaria, ci sono stati altri due fatti rilevanti: il Partito Socialista Bulgaro nelle settimane scorse ha accennato apertamente a una svolta filoatlantica (anche se permangono grosse divisioni al suo interno), mentre il DPS, il partito della minoranza turca, ha aperto colloqui ufficiali con il partito di governo SDS, che lasciano pensare a una sua imminente entrata nel governo.


Autore: Andrea Ferrario
Fonte: Notizie Est - Balcani




Commenta questa notizia



Notizie

30.03.2000Bulgaria: approvata carta sociale europea e prestito IBRD
28.03.2000Bulgaria: adesione a convenzione internazionale investimenti
24.03.2000Bulgaria: 31 aziende italiane a fiera di Plovdiv
23.03.2000Bulgaria: giorni "effervescenti"
20.03.2000UE: allargamento, Bulgaria e Romania avanti piano
20.03.2000La visita del primo ministro Kostov in Kosovo
20.03.2000Kostov, i sette premier e le sei repubbliche



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)