Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 Commenti alla notizia 
25.09.2007 - RICORDO DI LEONARDO PAMPURI

Autore: Milena (Non Verificato) - Data: 26.09.2007
Oggetto: Commento

Leonardo Pampuri era la mia isola bulgara nella grigia Milano. Il suo accento mi ricordava tantissimo mio nonno, i quadri sui muri erano bulgari, i libri nelle librerie erano bulgari. Come mi sedevo, mi chiedeva, in bulgaro, naturalmente: Desidera il solito yogurt? Era una tradizione ormai, utte le volte che le facevo visita, mi aspettava con un yougurt bulgaro fatto in casa che non aveva pari in Italia, un vero yogurt di cui aveva conservato il ricordo dall'ultima volta che si era recato in Bulgaria, agli inizi degli anni 80. Mi faceva il caffé turco e me lo portava in tavola alla "bulgara" vecchia maniera: con tanto zucchero e due biscotti. Era un signore, un vero gentilman. Mi dava sempre del lei e mi riceveva in giacca e cravatta. Era una persona di vastissima cultura letteraria, ma era aperto alle novità. Mi ha chiesto e gli portai nuovi nomi nella poesia bulgaria, a lui completamente sconosciuti. Ha apprezzato Petia Dubarova, Stefan Tzanev, Damian Damianov. Era innamorato della Bulgaria. Mi chiedeva sempre di come andavano le cose lì. Ha voluto vedere le pagine Internet del sito Bulgaria-Italia. Era curioso a sapere come la pensavano gli altri.
Fra gli autori bulgari trovava particolare affinità con Pencio Slavejkov. Passava settimane intere a tradurre un particolare verso. Non prendeva sonno la notte a pensare su un particolare modo di dire.
Era una persona squisita.



Autore: ilianka (Non Verificato) - Data: 26.09.2007
Oggetto: Commento

Mamma mia questo tuo commento mi ha commosso troppo!Mi inchino davanti questo uomo!!!!


Autore: ghery.kiryakova (Non Verificato) - Data: 05.10.2007
Oggetto: Commento

Salve a tutti,

questo mio commento perchè ho apena saputo collegandomi al vostro sito della scomparsa del Prof. Pampuri!!!
Mi sento assolutamente chiamata in causa in quanto ho avuto l'onore di conoscerlo grazie a Milena (la quale saluto) e di assaggiare il suo famoso "domashno kiselo mliako",
ma innanzitutto perchè lo amiravo ed amiro tutt'ora il suo modo di essere bulgaro ed italiano contemporaneamente, i suoi modi gentili (come dice milena) e per il suo amore dedicato alla letteratura in generale ed a quella bulgara in particolare!
Veramente sono dispiaciuta e molto triste della sua scomparsa e rimpiango solo di non aver avuto la possibilità di incontrarlo ancora!
Le mie più sentite condoglianze a tutti voi ed ai parenti!!!
p.s. un saluto ancora a milena, non so se si ricorda di me ma mi piacerebbe riprendere i contatti.





Aggiungi il tuo commento | Leggi la notizia




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)