Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 Programma del fronte patriottico (1942) 
Programma della resistenza anti-fascista bulgara

Programma del Fronte Patriottico bulgaro diffuso il 17 luglio 1942 dalla radio clandestina “Hristo Botev” che trasmetteva dal territorio della Unione Sovietica.

  1. Evitare il coinvolgimento della Bulgaria nella criminale e disastrosa per il popolo bulgaro guerra di Hitler;
  2. Ritirare immediatamente le truppe bulgare inviate per sedare la lotta del fraterno popolo serbo contro il giogo tedesco e italiano;
  3. Rompere l'alleanza della Bulgaria con la Germania nazista e in altri paesi dell'Asse, liberare le terre bulgare dalle truppe fasciste tedesche e dai banditi della Gestapo;
  4. Impedire l'esportazione di prodotti alimentari e di materie prime nella Germania nazista e negli altri paesi dell'Asse. Garantire il sostentamento del popolo e dell'esercito e la fornitura alla popolazione di beni di prima necessità a prezzi accessibili;
  5. Assicurare in accordo con la Carta Atlantica gli interessi del popolo bulgaro d'intesa con le altre nazioni dei Balcani e una stretta amicizia e cooperazione tra la Bulgaria e l'Unione Sovietica, l'Inghilterra, l'America e altre nazioni amanti della libertà;
  6. Rilasciare immediatamente tutti i civili e i militari perseguitati per la loro lotta contro il fascismo e la Germania nazista;
  7. Ripristinare i diritti politici del popolo, in particolare la libertà di stampa, di riunione e di associazione con l'abolizione di tutte le leggi incostituzionali, anti-popolari e fasciste;
  8. Strappare l'esercito dalle mani della cricca monarco-fascista ed adottare misure decisive, in modo che non possa essere utilizzato per scopi anti-popolari. Garantire i diritti degli ufficiali, sottufficiali e soldati, come cittadini a pieno titolo;
  9. Smantellare organizzazioni fasciste come "Brannik", "Unione dei Ratnik", "Legionari". Disarmare i tagliagole fascisti e criminali e prendere misure esemplari per la loro punizione;
  10. Proteggere la ricchezza nazionale e il lavoro del popolo dalle invasioni straniere e creare le condizioni adeguate per lo sviluppo economico del paese come uno stato libero e indipendente;
  11. Assicurare mezzi di sussistenza, lavoro, reddito e condizioni umane di lavoro alle popolazioni urbane e rurali;
  12. Sradicare l'oscurantismo fascista, l'odio razziale e l'umiliazione dell'onore nazionale della nostra nazione.



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)