Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
 Fondazione dello stato slavo-bulgaro 

Lo Stato slavo bulgaro Ŕ stato fondato nel 680, in seguito a un patto di alleanza fra i due popoli: gli slavi del sud e i protobulgari. Durante il VI secolo gli slavi del sud, che appartenevano al gruppo etnico indoeuropeo, vengono a popolare la Penisola balcanica e precisamente le terre che si trovavano sotto il dominio dell'Impero bizantino.

Man mano essi riescono a rovesciare il dominio bizantino sulla penisola e a stabilirvisi, trovando sostegno nella popolazione locale traco-illirica che, con l'aiuto degli slavi, si libera dal giogo astioso. Le occupazioni fondamentali degli slavi erano l'agricoltura, l'allevamento del bestiame, la caccia e la pesca. La storia testimonia che essi erano eccezionalmente valorosi, ospitali e di indole allegra. Adoravano numerose deitÓ, di cui la principale era il dio Perun, identificato con il fulmine.

Gli slavi erano suddivisi in trib¨ e vivevano in societÓ unite tra loro in comuni territoriali. Il VI secolo segna la decadenza dell'ordinamento municipale primitivo. Comincia a sorgere la proprietÓ privata della terra, degli armenti ecc.

Nel VII secolo, quando la differenziazione delle classi comincia a farsi pi¨ sentita, gli slavi cominciano a formare unioni tribali, a creare un'organizzazione statale, in grado di regolare le contraddizioni di classe a favore della classe dominante dei proprietari fondiari. Nello stesso tempo, nella Penisola balcanica penetrano i protobulgari, provenienti dalla regione costiera del mare di Azov, a nord del Caucaso; si tratta di una popolazione di origine turca.

Nel 680, sotto il comando del Khan Asparuch essi sconfiggono presso la foce del Danubio le numerose truppe dell'imperatore bizantino Costantino IV Pogonato, e si stabiliscono nel territorio della Dobrugia, quindi penetrano sempre pi¨ all'interno, nelle terre della odierna Bulgaria nord-orientale, fino ai monti Balcani.

I protobulgari concludono un patto di alleanza con le trib¨ slave ed in tal modo pongono le basi dello Stato slavo-bulgaro.

Nel 681 Bisanzio conclude la pace con lo Stato slavo-bulgaro. Il nuovo Stato, chiamato Bulgaria, viene riconosciuto de facto e de jure. Sua capitale diventa la cittÓ di Pliska, mentre il confine con lo Stato di Bisanzio viene segnato dai monti Balcani.


tratto da Spas Russinov - "Bulgaria"




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)