Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
 Il primo passaggio della fiaccola olimpica in Bulgaria (1936) 
Lo sport bulgaro: discipline, atleti, Olimpiadi | Notizie



La Bulgaria Ú fra i primi paesi ad aver ospitato sul suo territorio la fiaccola olimpica dei giochi moderni. La fiamma che arde nel 1936, nello stadio di Berlino, Ŕ accesa nella antica Olimpia e trasportata dalla staffetta fino alla Germania.

Sul territorio della Bulgaria la fiaccola entra il 25 luglio da Kulata, passando per Kresna, Gorna Dzhumaja ed arrivando nella capitale dove a causa della cattiva organizzazione accadono degli inconvenienti. Il percorso e la tabella di marcia vengono cambiati e gli organizzatori riescono a malapena di evitare degli incidenti.

Infatti nella confusione scompaiono (o sono rubate) 14 fiaccole originali, ed i tedofori, ai quali Ŕ promesso di poterne tenere una come souvenir, non possono essere accontentati, e per questo protesteranno a lungo anche dopo le Olimpiadi.

Gli altri passaggi della fiaccola olimpica in Bulgaria sono avvenuti nel 1972 (Monaco di Baviera), 1980 (Mosca), 2004 (Atene).

Fonte: Comitato Olimpico Bulgaro


Pagina a cura di Svilena Panova


Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)