Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
 PLOVDIV 
 Arte | Cinema | Cucina | Lingua | Letteratura | Musica | Politica | Storia | Sport | Turismo 


Plovdiv è la seconda città della Bulgaria, situata nella parte meridionale, lungo la strada che mette in comunicazione l'Europa occidentale con Istanbul. Basterebbe seguire l'etimologia dei suoi antichi nomi per tracciarne la lunghissima storia: le prime notizie riguardano la fondazione nel 340 a.C. ad opera di Filippo II di Macedonia, da cui ricevette il nome di Philippopolis. In età romana fu il capoluogo della provincia di Tracia col nome Trimontium, mentre le popolazioni locali la chiamavano Puldin, Pulpudeva; infine nel periodo di dominazione ottomana prese il nome Filibè.

Il volto della città è un incrocio unico e variopinto di stili, epoche e tradizioni diversissime tra loro; nel centro storico, accanto ai resti ellenistici, si scoprono quelli romani, mentre poco lontano dalle chiese ortodosse sorgono la moschea quattrocentesca ancora in funzione e la chiesa cattolica, mentre la via principale della città moderna porta all'antico foro romano. Salendo la scalinata dell'anfiteatro marmoreo (in cui in estate si può assistere a spettacoli teatrali e concerti) si arriva nel cuore di Plovdiv, la Città Vecchia, una sorta di museo all'aperto dell'architettura del Rinascimento bulgaro. Le alte mura nascondono dei cortili interni; le magnifiche case hanno delle facciate dipinte e dei balconi con colonne di legno a formare una volta sulle stradine tortuose.

Plovdiv - il teatro romano

Il teatro romano fu costruito tra il 114 e il 117 d.C. sotto Traiano.
Riportato alla luce nel 1978 duranti lavori di consolidamento delle fortificazioni romane,
in soli due anni fu restaurato.


Nella Città Vecchia si possono visitare il Museo Etnografico, quello della Rinascita ed altre case-museo (da vedere quella del poeta francese Lamartine), le belle chiese ortodosse. Si può fare una sosta in uno dei locali aperti all'interno delle case restaurate, dove assaggiare qualche dolce balcanico, il caffè alla turca, lo yogurt puro, le grappe e i vini della zona, e gustare i piatti tipici, ascoltando musica popolare.

Plovdiv non è solo storia e moltitudine di culture e tradizioni. Da sempre la città è un centro industriale e commerciale attivo, con le sue zone agricole limitrofe e le industrie conserviere, mentre la Fiera ospita alcune manifestazioni importanti.

Immagini di Plovdiv | Alberghi a Plovdiv


Prefisso per telefonare dall'Italia: 00359-32

Pagina a cura di Riccardo e Vesselina




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)