Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 LE RICETTE DI YULIANA 

FASUL NA FURNA (FAGIOLI AL FORNO)

E’ una ricetta che da anni fa la mia mamma. Noi siamo “shopi” di origine – Sofia e dintorni ma non sapevo se era una ricetta nostra. Quindi ho chiesto alla mia mamma che mi ha spiegato che l’aveva imparato da studenti di Smolian (lei per 30 anni ha lavorato nella Città degli studenti a Sofia) e li era tradizione di fare questa ricetta con “smilianski bob” – tipo fagioli bianchi di Spagna ma mooooolto più gustosi.
Ecco la ricetta variata negli anni dagli “shopi” e poi adattata da me sul territorio italiano con i prodotti trovati a Bologna e cosi come l’avete assaggiata l’ 8 marzo.

INGREDIENTI:
500 gr. fagioli cannellini o bianchi di Spagna
2 pz. Porri
4-5 carote grandi
1 costa di sedano
4 peperoni rossi ( oppure se riuscite a trovare peperoni bulgari in vaso da 750 gr. grigliati e spelati sott’olio. Li ho trovati in un discount ECU)
1 cucchiaio di paprica dolce (o se avete peperoni rossi secchi tritati grossolanamente)
1 cucchiaino di timo (se non avete questo bulgaro meglio comprarlo in erboristeria)
1 cucchiaino di mentuccia (o giogen che mi procuro sempre dalla Bulgaria)
Sale
Olio di semi di girasole
A piacere peperoncino.

PREPARAZIONE:
Ecco il trucco da “bulgare emancipate” – i fagioli NON si mettono a bagno dalla sera prima, ma semplicemente si fanno bollire per 20 min. in una pentola e poi si sciacquano con acqua fredda.
Si trasferiscono nella pentola a pressione e si aggiungono i porri, le carote e il sedano tagliati a cubetti, la paprica, il timo, la mentuccia e ½ tazzina da caffè di olio e 1,5-2 litri d’acqua – deve coprire tutto.
Si chiude la pentola e da quando comincia a uscire il vapore si cuoce per 40 min. a fuoco basso.
Nel frattempo i peperoni si mettono nel forno alla temperatura massima e si girano per grigliarli da tutte le parti. Dopo si tengono sotto coperchio e quando si sono raffreddati si spelano, si puliscono dai semi e si tagliano a pezzettini da 1 cm. circa.
Quando i fagioli sono pronti si aggiunge il sale e si tirano fuori con mestolo bucato (non devono essere molto brodosi) , si mettono in una teglia, si aggiungono i peperoni e al forno a 250 °C per 30-40 min.
Suggerimento per il brodo rimasto – è buonissimo con pasta “ditalini” o addirittura abbiamo provato con tortellini!


BAKLAVA

INGREDIENTI:

1 conf. Pasta sfoglia
1 conf. Noci sgusciati
250 gr. zucchero
250 gr. acqua
½ limone
Cannella
Burro per la teglia

PREPARAZIONE:
Le noci si pestano o tagliano (non troppo fini) e si mescolano con la cannella.
La pasta si stende più sottile con il mattarello e si taglia a strisce larghe 5 cm. Si distribuiscono le noci per la lunghezza e si chiude sempre per la lunghezza. Dai lunghi rottoli si tagliano pezzi di 5 cm. e si mettono in una teglia imburrata. Si cuociono nel forno alla temperatura indicata sulla confezione della pasta finchè sono ben dorati. Si lasciano raffreddare a temperatura ambiente.
In una pentola si prepara lo sciroppo con l’acqua, lo zucchero e il ½ limone intero. Si lascia bollire per qualche minuto e poi con aiuto di 1 cucchiaio il limone si spreme dentro.
Quando lo sciroppo è tiepido si versa sopra la Baklava fredda.
E’ sempre meglio lasciare la baklava a riposo per 24 ore – cosi prende bene lo sciroppo.




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)