Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 IL CINEMA BULGARO - IKONOSTASAT 

ICONOSTASI (1969)

Sceneggiatura: Todor Dinov, Hristo Hristov
Tratto dal romanzo Il candelabro di ferro di Dimitri Talev
Fotografia: Atanas Tasev
Musica: Milco Leviev
Scenografia: Christo Stefanov
Montaggio: Christina Vazova
Interpreti: Dimiter Toscev, Emilia Radeva, Violeta Ghindeva, Nikolai Usunov, Anna Spassova, Stojan Gadev.
Formato: 35mm, colore.
Durata: 95’

Trama

Sotto l'Impero ottomano gli umili abitanti della città macedone di Prespa si dedicano alla lotta armata per la conquista della libertà dal giogo del conquistatore. È il primo segno della coscienza di un'identità nazionale, del popolo che soffre e tenta la ribellione. Il pittore Rafè Klinché mette in crisi la tradizione e, cercando di contribuire alla rinascita spirituale del villaggio, crea l'iconostasi per la nuova chiesa. Si innamora di Katerina, la figlia di Sultana Glauseva, che rappresenta l'aspetto più dogmatico e conservatore ed entra in conflitto con lui tanto da causare la morte della figlia.



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)