Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 Arte Paleocristiana 

Benché queste province romane fossero turbate fin dal III secolo dalle invasioni gotiche e poi teatro di lotte fra gli imperatori d'Occidente e quelli d'Oriente e terra di passaggio delle tribù di nordest, la tradizione artistica non venne mai meno e la stessa arte paleocristiana appare fiorente, mentre gli Slavi si installavano nella regione già nel VI secolo precedentemente alla invasione bulgara. La vicinanza di Costantinopoli esercitò un forte influsso culturale, pur determinando nel corso della storia bulgara continui moti di attrazione e di repulsione con alleanze e guerre sanguinose. Tombe, chiese ed iscrizioni mostrano che la regione era anche in quei secoli un vivo centro di cultura. Edifici spaziosi, forme architettoniche variate, tecnica accurata: ad esempio la basilica di Buhovo con la facciata articolata da due torri protese in avanti, la metropoli vecchia di Mesemvrija (V secolo) dove le colonne sono sostituite da pilastri, la basilica di Goljamo Belovo (VI secolo) a cupola e con galleria sul nartece, Santa Sofia a Sofia (VI secolo), tipo di basilica a cupola e con la navata centrale più alta e illuminazione basilicale, galleria sul nartece, tipo sviluppato nella basilica di Pirdop.

Sofia, Chiesa di Santa Sofia (VI secolo)

Sofia, Chiesa di Santa Sofia (VI secolo)

Serdica aveva avuto già primitive chiesette cristiane decorate di mosaici e una rotonda laterizia romana del III secolo era stata trasformata in chiesa di San Giorgio nel V secolo. Si hanno anche altri esempi basilicali, ma soprattutto notevole è la chiesa di Perushitza: essa ha pianta centrale con cupola, quattro esedre e corridoi anulari ed è il primo monumento che dia una idea di una decorazione dipinta in una vera chiesa di dimensioni considerevoli. Le sue pitture sono sotto l'influsso di Costantinopoli nell'epoca immediatamente precedente gli iconoclasti, cioè nel secolo VII. Su zone sovrapposte le scene sono rappresentate in modo continuo (soggetti dell'Antico e Nuovo Testamento, e medaglioni) con figure allungate, colori delicati, di gamma chiara, trasparente, stile storico; solo nella scena di martirio lo stile è idealizzato; nel complesso tradizione ellenistica.




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)