Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
Italiano Benvenuti nel forum: è a vostra disposizione per porre delle domande, raccontare storie, scambiare opinioni sulla Bulgaria e i suoi rapporti con l'Italia, conoscere nuovi amici...  Informazioni e regolamento del Forum Bulgaro Добре дошли в форума! Той е на ваше разположение за вапроси, мнения, срещи с нови приятели, така както и за запознаване на обикновения италианец с България... Информация и правилник за Форума
 Club | Utenti | A-Z | Cerca | Statistiche | Il tuo profilo | Incontri | Annunci | Forum 
Nome utente:
Password:
Selezione lingua
Salva la password     Hai dimenticato la Password?

Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
 Tutti i forum
 Forum in lingua italiana
 Cultura
 Lore 2
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione precedente Discussione Discussione successiva
Pagina di 95

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 28/09/2016 :  10:09:44  Rispondi allegando il testo
L'AMICIZIA


LIEVITA ALL'INFINITO
LA STORIA UMANA...

È LA SOTTILE LINEA
CHE NON SI SPEZZA MAI:

D'AFFERMARE
LA SUA ETERNITÀ!


RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 28/09/2016 :  11:41:11  Rispondi allegando il testo
GIACOMO FORNONI

IL SEMPLICE CICLISTA
CHE VINSE L'ORO A ROMA 60...

DA FORNONI CIBO BUONO,
LA SUA FIRMA SEMPLICITÀ...

NELL'ETERNITÀ TROVERÀ
I TANTI AMICI DEL CICLISMO

DA DIVERTIRSI E GODERE
LO SPETTACOLO DI QUAGGIÙ...

CIAO GIACOMO...
DAL POETA MARYLORY...
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 28/09/2016 :  19:34:55  Rispondi allegando il testo
SBOCCIO NELL'AMPLESSO: 28-05-1940

TRA LUCIANO PONTIGGIA-ERBA
PIERA RIGAMONTI-LURAGO D'ERBA-...

LA MAMMA MI FORGIÒ D'ESSENZA
UMANA INSEGNANDOMI DIRE LA VERITÀ

NEL ESSERE UTILE AL PROSSIMO
NEL DARE QUEL CHE POTEVO:

< LA PIANTA DEL VOLERE NON ESISTE
NEANCHE NEL GIARDINO DEL RE! >.

PUR NON CAPITO, SFRUTTAVO
LA LUCE IN 'RIFLENTE' DI MARY:

IL MIO DOLCE AMORE CHE MI HA
AMATO: AGOSTO 1961 NOVEMBRE 2003.

ORA PER MERITO D'INTERNET TANTI
COMPRENDONO L'AMORE CHE HO IN ME

PER UN MONDO MIGLIORE NELL'ELARGIRE
IN RIFLENTE IL MIO PENSIERO DI VITA...

IL POETA IN RIFLENTE LORENZO PONTIGGIA
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 29/09/2016 :  09:44:48  Rispondi allegando il testo
MATT FRI
sono contento che sia sbocciato l'amore anche con questo fantastico strumento che è internet!
Rispondo:
Difficilmente senza internet non mi sarei evoluto e di riflesso pormi la domanda per scoprire la differenza tra me e gli altri: < Mi chiesi cosa uso? Risposi in me: la RIFLESSIONE e la MENTE? Semplificai in RIFLENTE (Riflessione-Mente); e istantaneamente gridai EUREKA, ritornando alla semplice scoperta della LEVA di Archimede, principio che tutto si può realizzare se si usa il SESTOSENSO la RIFLENTE che l'Uomo possiede nel concepimento: < PRINCIPIO DEL CREATO NATURALE NELLA SUA EVOLUZIONE! >.
Grazie Matt della domanda... Lorenzo
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 29/09/2016 :  15:16:43  Rispondi allegando il testo
4 Puntata della RIVOLUZIONE RUSSA
LENIN, sebbene lottasse per la Vittoria della rivoluzione borghese e l'avvento della Repubblica Democratica, raggiunti gli obiettivi democratici, continuare nella lotta del Proletariato e delle altre masse sfruttate (contadini) per la Rivoluzione socialista. Lenin voleva abbattere lo zarismo e ridurre in polvere i rottami della controrivoluzione, per estendere in Europa la fiamma della Rivoluzione Sociale... La Teoria di LENIN: raggruppare le forze intorno al proletariato e passare alla rivoluzione borghese di riflesso Socialista:< Noi non ci arresteremo a mezza strada>.
Nell'Autunno del 1905, il movimento rivoluzionario cominciò a Mosca, con lo sciopero dei tipografi, sostenuto dagli operai delle altre Industrie, si trasformò in uno sciopero politico generale d'Ottobre.
Obbligò lo Zar, morto di spavento, a lanciare il manifesto del 17 Ottobre 1905. Ma lo zar come stratta gemma come fanno i nostri politichesi: promettono parole ben sapendo: < Campa cavallo che l'erba cresce...>
La lotta rivoluzionaria delle masse continuò a svilupparsi in modo irresistibile, e gli scioperi si susseguivano... I bolscevichi chiamavano le masse all'insurrezione armata insegnando ad usare le armi, ad organizzarsi... Lenin rientrò in Russia sfuggendo ai gendarmi e alle spie dello Zar.
Nel dicembre 1905, a Tammerfors, in Finlandia, si riunì una conferenza bolscevica. In quella conferenza Lenin e Stalin si incontrarono la prima volta. A Mosca in quei giorni scoppiò l'insurrezione armata. Su consiglio di Lenin chiuse rapidamente i propri lavori e i delegati tornarono per partecipare all'insurrezione... Altre città insorsero... Ma gli uomini dello Zar riuscirono a domare i rivoltosi...
Il menscevico Plekhanov: < Non si dovevano impugnare le armi >. I bolscevichi bollarono a fuoco questo giudizio come tradimento...
Lenin rispose: < Al contrario, le armi si dovevano impugnare più energicamente e con uno spirito più offensivo... >
Il governo dello Zar approfittò di questa disfatta per dare il colpo di grazia alla Rivoluzione!
Spedizioni punitive si scatenarono in Polonia, Lettonia, Estonia, Transcaucasia, Siberia. Ma la Rivoluzione non s'era data per morta!
Nel 1906 agli scioperi parteciparono oltre un milione di operai, nel 1907, 740 mila operai...
Il movimento contadino, nel primo semestre del 1906 si estese a metà dei distretti della Russia zarista; nel secondo a quasi tutti... Iniziarono le agitazioni nell'esercito e nella flotta...
Gli zaristi ingannavano con parole al vento promuovendo elezioni, che oltre la metà della popolazione era priva di diritto di voto, le donne non votavano... Lo scrutinio non era segreto. Nella Duma la legge elettorale assicurava a un pugno di proprietari fondiari e di capitalisti una prevalenza enorme su milioni di operai e contadini...
La vita dimostrava sempre più che i bolscevichi avevano ragione...
Seguirà la 5 puntata...
Lorenzo Pontiggia il Poeta in RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 30/09/2016 :  16:15:42  Rispondi allegando il testo
Un uomo senza la donna è un albero spoglio

Ma chi l'ha detto?

Rispondo:

La Natura 'Umana':
L'Ormone LH poco prima del Ovulazione fa scoppiare il Follicolo liberando l'OVULO... Sboccia la Vita Umana...

Grazie...

Lorenzo Pontiggia
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 01/10/2016 :  18:20:19  Rispondi allegando il testo
LA CREAZIONE UMANA

LA RIFLENTE CREA UN SENSO
ALLA NATURA: ARMONIA AL VIVERE

SOCIALMENTE UTILE NEL PERPETUO
DELLA PROGENIE CHE FA STORIA...

USARE LA RIFLENTE É REGALO
DELL'INFINITA RIFLENTE...


IL POETA DELLA RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 02/10/2016 :  11:28:06  Rispondi allegando il testo
IL BELLO DEL VIVERE

OGNI SEME FECONDATO
NEL SUO REALIZZARSI
NON PUÒ ISOLARSI...

OGNI ESSENZA HA IL SUO
ATTIMO: <IL BELLO DEL
VIVERE A TESTA ALTA...>.

NEL CONOSCERSI VIVENDO
IN ARMONIA DA LASCIARE
UN SEGNO D'AMORE AI 'FIGLI'...

IL POETA LA RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 02/10/2016 :  18:07:13  Rispondi allegando il testo
IL SOCIALE

DA MADRE TERRA SBOCCIA
LA VITA IN RIFLENTE...

DALL'AMORE DI MAMMA
I FIGLI DEVONO AMARE

I FRATELLI NELL'EVOLVERSI
DEL SOCIALE PER LA FAMIGLIA...

IL POETA LA RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 03/10/2016 :  09:28:20  Rispondi allegando il testo
IL DONO

CHI DA LUCE
PERPETUA ENERGIA...

LA LUCE È VITA:
PRESENTE E FUTURO

TRAMITE IL DONO
DELLA RIFLENTE...

IL POETA DELL'ENERGIA
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 03/10/2016 :  09:59:29  Rispondi allegando il testo
VIVO SPAZIANDO

NELL'INFINITA ENERGIA
ATTORNO AL SOLE...

LODANDO LA VITA!


IL POETA DELL'ENERGIA
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 03/10/2016 :  10:47:51  Rispondi allegando il testo
LA COPPIA

L'AMORE È COMPAGNIA,
ARMONIA, CHIAREZZA,

RECIPROCO SCAMBIO,
AIUTO SPONTANEO...

NEL SUPERARSI SI VINCE
NEL CREDERE IN SE STESSI:

VIVERE...

IL POETA LA RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 04/10/2016 :  11:14:05  Rispondi allegando il testo
IL 'MIO' LAGO

Dalla Colonia al Mare,
Al lago di Pusiano
Con lo zio Sandrino
A Pescare e nuotare...

San Lorenzo e l'Isola
Tutto solo andavo
Felice come un'anguilla,
Dopo anni a Moiana...

La 'mia' riva, a suo
Tempo, le Palafitte...
Ora non spiaggia,
Ma Floricoltura...

Nel Ricordo gli occhi
Brillano di umido d'Amore
Per le mie gioiose avventure
Nel mio mare di casa...

CIAO MARE, CIAO LAGO...
IL BELLO DEL VISSUTO!

IL POETA Lorenzo Pontiggia
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 04/10/2016 :  18:50:13  Rispondi allegando il testo
IL SOLE LA VITA LA RIFLENTE, LE CIVILTÀ: LA STORIA...

Il Sole è una STELLA perché splende di Luce propria, ed è essenziale al sistema solare, senza la quale non vi sarebbe vita. Intorno al sole girano le Stelle e la Vita 'cosmica'. La sua età è stimata in base alle teorie sull'evoluzione stellare è nell'ordine di 4,5 miliardi di anni...
Al suo interno il Sole è una sfera di gas caldo in equilibrio termico...

Che l'Uomo = ENERGIA vuol sfruttare l'Energia e far pagare senza differenziazione a TUTTI, in nome del 'BISNES'...
Il Culto del SOLE è uno dei più antichi ed è comune a quasi tutte le religioni naturalistiche...
Nella mitologia greca il Sole è figlio del Titano Iperione e Theia... Poi Apollo...

Eliogabulo (V.) introdusse in Roma il culto siro del dio solare... Il figlio di Giulia, innalzato al trono dai soldati, fece incidere sulle monete: Deus Sol Elagabal...
Con la morte dell'Imperatore il culto del Sole si spense...

In sintesi il SOLE che Splende e fa girare il Nostro Mondo è ancora tutto da scoprire...

IL POETA NEL SOLE DELLA RIFLENTE...
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 06/10/2016 :  19:07:38  Rispondi allegando il testo
A ERBA 3 GIORNI DI SCHERMA
Ho imparato a tirar di spada sotto la guida del Maestro Pisani, partecipando a MILANO al Campionato Italiano di SCHERMA 1959

LA SCHERMA

BASE D'EQUILIBRIO,
SFERA IN RIFLENTE,

ESSENZA ETERNA
DELL'UNO INFINITO:

IO E IL MONDO...
IL POETA IN RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 06/10/2016 :  20:05:56  Rispondi allegando il testo
IL FIORE DELL'AMORE

BACIATO DALLA RIFLENTE
NASCE IL PRIMO NUCLEO
DI PROGETTO SOCIALE,
DEL VIVERE UMANO...

IN CUI OGNUNO È PARTECIPE
AL DIVENIRE SOCIALE NELL'USAR
IL FIORE DELL'AMORE LA RIFLENTE:
LUCE DEL VIVERE UMANO...

IL POETA IN RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 07/10/2016 :  15:20:36  Rispondi allegando il testo
IL MONTE TOC
1961: avevo 20 anni,
Innamorato di Mary
Di Castellavazzo...
Con Don Erminio
Visitavo la DIGA,
E il Monte TOC...
Al futuro Suocero:
Perché si chiama TOC...
Rispose: < Perché Frana...>.
Mercoledì la frana, il giorno dopo raggiunsi a fatica Castellavazzo (0ra è parte del Comune di Longarone), e la mattina di Venerdì mi trovai in Longarone (la bela Milan per i Lumbard per la sosta prem derua a Curtina), La forza dell'acqua aveva portato via Chiesa, case strade e altro levigando pietre da non lasciare un filo di vita della Viva Longarone...
Improvvisamente dal cielo scende un elicottero, mi trovo a pochi passi e vedo scendere il Presidente del Consiglio Leone e fotografi... Curioso m'avvicinai, mi misero nel gruppetto per le foto che scattavano... Quando ritornai a ERBA, gli amici dissero che ero sul CORSERA del Sabato in prima pagina.
N.B. Chi volesse sapere di più sulla frana del Vaiont, cerchi gli articoli più completi col mio nome in internet, troveranno anche un memorabile episodio della volpe del deserto del Generale tedesco: ROMMEL < LA VOLPE DEL DESERTO >, da Longarone iniziò la sua 'gloriosa Epopea'...
Il Poeta in RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 07/10/2016 :  17:03:49  Rispondi allegando il testo
IL MONTE TOC

1961: avevo 20 anni,
Innamorato di Mary

Di Castellavazzo...
Con Don Erminio

Visitavo la DIGA,
E il Monte TOC...

Al futuro Suocero:
Perché si chiama TOC...

Rispose: < Perché Frana...>.


Mercoledì la frana, il giorno dopo raggiunsi a fatica Castellavazzo (0ra è parte del Comune di Longarone), e la mattina di Venerdì mi trovai in Longarone (la bela Milan per i Lumbard per la sosta prem derua a Curtina), La forza dell'acqua aveva portato via Chiesa, case strade e altro levigando pietre da non lasciare un filo di vita della Viva Longarone...
Improvvisamente dal cielo scende un elicottero, mi trovo a pochi passi e vedo scendere il Presidente del Consiglio Leone e fotografi... Curioso m'avvicinai, mi misero nel gruppetto per le foto che scattavano... Quando ritornai a ERBA, gli amici dissero che ero sul CORSERA del Sabato in prima pagina.

N.B. Chi volesse sapere di più sulla frana del Vaiont, cerchi gli articoli più completi col mio nome in internet, troveranno anche un memorabile episodio della volpe del deserto del Generale tedesco: ROMMEL < LA VOLPE DEL DESERTO >, da Longarone iniziò la sua 'gloriosa Epopea'...

Il Poeta in RIFLENTE
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 07/10/2016 :  19:12:07  Rispondi allegando il testo
‎Lorenzo Pontiggia
·
Essendo un personaggio libero a 360°.
E sempre stato libero, ma sempre pronto al servizio del Popolo da non essere capito per infiniti motivi...
La causa è 'l'ignoranza' che impera nella gretta società, che non crede alla persona "intelligente" che si presta senza interesse al servizio del Popolo...
Anzi è guardata per 'interesse' da tenerla lontana...
E soprattutto darle del "matto"...
Una massima: < Non guardate la 'pagliuzza' del vicino, incominciate a togliervi il male che vi fa veramente male...Nell'essere d'esempio al vicino!>.
Così si comporta un uomo che vive ai raggi del Sole...
Il Poeta in ENERGIA SOLARE: la RIFLENTE.
Vai ad inizio pagina

lore
Utente

Messaggi 5015

Spedito - 09/10/2016 :  09:37:18  Rispondi allegando il testo
SCHERMA A ERBA

Forse in questo Sport a ERBA non c'è stato nessuno che abbia partecipato ai Campionati Italiani di SPADA, salvo il sottoscritto che nel 1959/60 a MILANO difese i Colori per la Scherma COMENSE...
Sport che da ragazzo eccellevo su tutti i coetanei erbesi, ma che purtroppo per frequentare la Negretti o Comense bisognava aver soldi...
Così quando iniziai a 17 anni a girare come rappresentante degli elettrodi per saldare della ditta FUSARC di MILANO, investii i primi soldi guadagnati, iscrivendomi a COMO. A Milano acquistai il necessario per iniziare il cammino sognato di fare il Moschettiere al servizio del mio Paese...
Il Maestro Pisani che sempre ricordo con AMORE per il suo impegno nell'insegnarmi ad essere leale nel 'mettercela tutta'... Più di una volta ha profferito: < Se iniziavi da ragazzo con l'intuito che possiedi (RIFLENTE) alle Olimpiadi di Tokio potresti arrivarci... Paradossalmente, la MUSA della Verità, Comunicazione e Armonia: CALLIOPE (ESIODO-TEOGONIA), ma BACIATO in meglio facendomi conoscere MARY la mia compagna che se ne andò dopo 42 anni dicendomi: < Tu non puoi stare da solo...>
Così l'ARTE più POVERA dei Cantori: la POESIA sprigiona in me: UN CANTICO D'AMORE AL 'MONDO' da sentirmi mai SOLO...

IL POETA MARYLORY
Vai ad inizio pagina
Pagina di 95 Discussione precedente Discussione Discussione successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova discussione  Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Vai a:
Forum Bulgaria-Italia © 2000-2020 Bulgaria-Italia Vai ad inizio pagina
 Modded By: Image Forums 2001 This page was generated in 0,1 seconds. Snitz Forums 2000


Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo