Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
 La Biblioteca di Bulgaria-Italia 


Ordina su
 & OrderFrom &
 & OrderFrom &
 & OrderFrom &


PERCORSI DI CURA DELLE DONNE IMMIGRATE. ESPERIENZE E MODELLI DI INTERVENTO

Autore: AA.VV.

Anno: 2001

Editore: Franco Angeli

Pagine: 208

A cura di: Castiglioni M.

Prezzo: EUR 17,56

ISBN: 9788846428288

Il corpo femminile attraverso i percorsi di cura delle donne nell'immigrazione Ŕ il filo conduttore di questo volume. Il vissuto del corpo nelle donne immigrate appare infatti connesso, al tempo stesso, alla cultura di appartenenza e alla cultura ospitante a tal punto che le donne si trovano ad oscillare tra tradizione e modernitÓ costruendo compromessi o agendo conflitti secondo le esperienze che maturano.

Il volume si interroga sulle pratiche che i servizi e gli operatori possono assumere nei confronti delle diverse problematiche che le donne immigrate pongono come quelle del disagio psichico, della maternitÓ e della contraccezione, delle mutilazioni genitali, del carcere, dei maltrattamenti e delle violenze sessuali. Uno dei difficili compiti degli operatori Ŕ, infatti, proprio quello di riconoscere la diversitÓ delle culture, dei valori, delle rappresentazioni e dei vissuti, senza per˛ chiudere le donne nella tradizione in nome del rispetto della loro cultura.

Il volume costituisce uno strumento utile a tutti coloro che operano nei servizi sociali e sanitari, ma anche a tutti gli operatori che, a vario titolo, svolgono un ruolo di accoglienza alle persone migranti.
Il corpo femminile attraverso i percorsi di cura delle donne nell'immigrazione Ŕ il filo conduttore di questo volume. Il vissuto del corpo nelle donne immigrate appare infatti connesso, al tempo stesso, alla cultura di appartenenza e alla cultura ospitante a tal punto che le donne si trovano ad oscillare tra tradizione e modernitÓ costruendo compromessi o agendo conflitti secondo le esperienze che maturano.

Il volume si interroga sulle pratiche che i servizi e gli operatori possono assumere nei confronti delle diverse problematiche che le donne immigrate pongono come quelle del disagio psichico, della maternitÓ e della contraccezione, delle mutilazioni genitali, del carcere, dei maltrattamenti e delle violenze sessuali. Uno dei difficili compiti degli operatori Ŕ, infatti, proprio quello di riconoscere la diversitÓ delle culture, dei valori, delle rappresentazioni e dei vissuti, senza per˛ chiudere le donne nella tradizione in nome del rispetto della loro cultura.

Il volume costituisce uno strumento utile a tutti coloro che operano nei servizi sociali e sanitari, ma anche a tutti gli operatori che, a vario titolo, svolgono un ruolo di accoglienza alle persone migranti.

Marta Castiglioni , nata in Argentina, vive e lavora a Milano da 20 anni. Ha studiato presso l'UniversitÓ nazionale di Rosario dove Ŕ stata ricercatore presso la FacoltÓ di Filosofia e docente della Scuola di Servizi Sociali. Psicoanalista di formazione, dall'89 collabora con l'ambulatorio per immigrati dell'Associazione Naga e fa parte dell'Úquipe del Centro di Consultazione Etnopsichiatrica "Ernesto De Martino". ╚ presidente della Cooperativa Kantara che svolge servizi di mediazione linguistico-culturale in vari servizi socio-sanitari e ospedalieri dell'area milanese. ╚ autrice de: La mediazione linguistico-culturale. Principi, strategie, esperienze (Angeli, 1997).

Clicca su IBS o Feltrinelli o Webster per verificare il prezzo e le eventuali offerte speciali


Altri volumi di Migrazioni



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)