Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
 La Biblioteca di Bulgaria-Italia 


Ordina su
 & OrderFrom &
 & OrderFrom &
 & OrderFrom &


SOCIALITÀ E INSERIMENTO DEGLI IMMIGRATI A MILANO. UNA RICERCA PER L'UFFICIO STRANIERI DEL COMUNE

Autore: AA.VV.

Anno: 2000

Editore: Franco Angeli

Pagine: 160

A cura di: Palidda S.

Prezzo: EUR 20,66

ISBN: 9788846424679

Quali sono gli elementi che favoriscono un inserimento pacifico e regolare degli immigrati piuttosto che un inserimento anomico, "problematico" o anche deviante?
Perché alcuni si inseriscono in modo più o meno relativamente soddisfacente mentre altri no?
Che cosa produce tutto ciò nella società urbana di oggi?

Come cambia o "evolve" e come si differenzia l'inserimento degli immigrati?

È a questi interrogativi che si cerca di dare risposta con questo libro che mette in evidenza un elemento cruciale sinora piuttosto trascurato dalle ricerche sull'immigrazione in Italia: le dinamiche della socialità sono decisive per l'inserimento degli immigrati. Se non vengono ostacolate se non addirittura impedite esse riescono a moltiplicare le risorse degli immigrati che, comunque, nella maggioranza de casi sostengono da soli i costi materiali e morali dell'inserimento.
Con una prospettiva di ricerca pluridisciplinare, articolando macro e micro, qualitativo e quantitativo, diacronia e sincronia, questo libro presenta alcune monografie e circa 80 foto che, senza pretese, offrono una descrizione di tipo etnografico di alcuni gruppi nazionali, delle loro varie forme "pagane" e religiose di socialità, della condizione dei giovani, degli immigrati nei mercati di strada e della casa per gli immigrati.
Fatto sociale totale, l'immigrazione è in continuo mutamento e, per la sua "funzione di specchio", mette a nudo la realtà della società di arrivo. I meccanismi favorevoli all'inserimento come quelli che producono esclusione sono sempre presenti e variano secondo le tendenze dello sviluppo economico e del contesto politico. Nel pieno del profondo mutamento della sociologia della città sono arrivati gli immigrati stranieri. Nella Milano "postmoderna" e "globale" gli immigrati più recenti sono una quantità irrisoria rispetto agli immigrati degli anni '50 e '60 e finiranno per assorbirli così come avvenne per gli originari delle campagne vicine e lontane, malgrado vicissitudini anche assai dolorose e tensioni a volte accese.
È il bisogno di socialità, non solo tra gli immigrati ma anche tra essi e gli italiani che incontra difficoltà. Il bisogno di socialità è il problema più importante che oggi affligge l'intera società. È la mancanza di risposte adeguate ed efficaci ad esso che rende così fragile, insicura e anomica la società attuale conducendo alla "solitudine dell'uomo globale". Occorre allora un ampio progetto di costruzione e sviluppo della socialità tra tutti gli abitanti della città. La questione cruciale diventa quindi quella di costruire socialmente il rispetto delle pari opportunità per tutti, cioè il rispetto dei diritti universali!
Salvatore Palidda , come consulente dell'OCSE e membro di équipes di ricerca internazionali e italiane, dal 1981 svolge ricerche sulle migrazioni in Europa e dal 1994 in Italia. È autore di numerosi saggi pubblicati in opere e riviste in lingue straniere e in italiano. Ha insegnato sociologia presso il Politecnico e l'Università di Genova. Ha scritto Polizia postmoderna. Etnografia del nuovo controllo sociale (Feltrinelli, Milano, 2000).

Stefano Bianchi e Cristina Meucci sono laureandi in architettura al Politecnico di Milano.

Daniele Cologna è tra i migliori esperti europei di immigrazione cinese. Lavora come ricercatore per Synergia ed è coautore di due volumi pubblicati dall'Associazione Interessi Metropolitani sull'immigrazione a Milano.

Chiara Lainati è una giovane ricercatrice attualmente impegnata in progetti di cooperazione internazionale.

Giulia Sinatti , laureata in sociologia presso l'Università di Trento, lavora in una ONG svolgendo missioni di cooperazione internazionale in vari paesi africani.

Antonio Tosi , docente di sociologia urbana al Politecnico di Milano, è autore di numerose pubblicazioni riguardanti il tema dell'alloggio degli immigrati.

Gina Luna , laureata in sociologia in Perù, vive a Milano da sette anni

Clicca su IBS o Feltrinelli o Webster per verificare il prezzo e le eventuali offerte speciali


Altri volumi di Migrazioni



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)