Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro

Subscribe
Share/Save/Bookmark
     




           Utente: non registrato, entra
    Notizie


 
• Presentazione del Dizionario delle collocazioni a Sofia
• Festa del cinema bulgaro a Roma - VII edizione
• Media in Bulgaria: concentrazione proprietaria e scarsa trasparenza
• I minatori bulgari protestano contro l'aumento dell'età pensionabile
• La Carta di Roma tradotta in Bulgaria: "Nessuno spazio alle voci dei migranti"
•
   
Tutte le notizie

Follow Bulgaria-Italia on Twitter   Follow Bulgaria-Italia on YouTube    Follow Bulgaria-Italia on Google+
    Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura
• Arte in Bulgaria
• Biblioteca
• Cinema bulgaro
• Lingua e cultura italiana
• Storia della Bulgaria
• Letteratura
• Lingua Bulgara
• Monasteri
• Musica
• Poesia
• Teatro
• Traci

Cittΰ e Localitΰ
• Sofia
• Plovdiv
• Varna
• Burgas
• Koprivshtitza
• Bansko
• Borovets
• Pamporovo

Economia
• Agricoltura
• Banche e Finanza
• Energia
• Fiere
• Infrastrutture
• Investimenti
• Telecomunicazioni

Folklore
• Cucina bulgara
• Fiabe
• Nestinari
• PopFolk e Chalga
• Valle delle Rose
• Vampiri

Informazioni
• Mappa
• Inno Nazionale
• Scheda Paese
• Dizionario IT-BG

Notizie

• Ambiente
• Cultura
• Cronaca
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Immigrazione
• Politica
• Sport

Bulgaria e ...
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Monografie

Politica e Governo
• Ambasciate
• Ambasciata di Bulgaria
• Ambasciata d'Italia
• Istituzioni
• Politica ed Elezioni
• Legislazione italiana

Societΰ
• Bulgari in Italia
• Diritti umani
• Informazione
• Radio Bulgaria
• Sindacati
• Sport
• TV Bulgaria

Turismo
• Alberghi
• Appunti di Viaggio
• Fai da te
• Informazioni Valutarie
• Montagna
• Viaggio in Aereo
• Viaggio in Auto
• Viaggio in Bici
• Viaggio in Camper

  
Una regia politica dietro i "fatti" di Sofia?

13.10.2008

"Guardate bene come evolverà questa storia, come verrà affrontata e le analisi che ne verranno fatte, perché verrà tutto ridotto a una manifestazione di teppismo e di cronaca. Mentre la vera chiave di lettura degli scontri di Sofia è esclusivamente politica, come politica è la connivenza e la protezione di cui questi gruppi ultras godono".

Gianfranco Bettin è forse il sociologo che gode della visione capace di offrire il panorama più comopleto del tifo calcistico organizzato. Per anni, nello studio e nella pratica di amministratore, ha infatti affrontato in prima linea le espressioni e le richieste delle curve, portando, primo caso in Italia, a un dialogo politico con i gruppi ultras organizzati, dialogo che ha consentito alla sua città di essere un'isola felice all'interno del turbolento oceano che vede il NordEst come una delle piazze più pericolose del panorama calcistico nazionale.-
 
E non a caso proprio dal NordEst arrivano i neofascisti di Sofia.

"Sì, erano equamente divisi tra Nordest e l'intero Sud. Ma indubbiamente i più attivi e quelli che sono sembrati i registi degli scontri erano di Verona, Padova, Treviso e Trieste".
 
Una regìa politica quindi?

"Sì, perché quello che non viene riportato da molte delle cronache che ho letto - non so se volutamente o meno - è che si è trattato di un'aggressione combinata a tavolino da una parte degli ultras italiani assieme agli ultras di destra bulgari contro i tifosi del Cska di Sofia, una curva tradizionalmente di sinistra. Un'esportazione quindi di un modello molto ben collaudato in Italia".
 
Quale?

"Lo stesso modello che ha permesso alla destra di infiltrarsi e infine di egemonizzare buona parte del tifo organizzato in Italia. Basta pensare ai casi della Roma o del Milan per rendersene contro. Una strategia pensata a tavolino, che ha beneficiato della protezione e della copertura di buona parte del centrodestra italiano".
 
Quasi la coltivazione di un terreno di espansione.

"Sì, coltivazione è proprio il termine. E queste frange estreme sono state coltivate metodicamente dalla destra italiana. Una parte poi ne è rimasta scottata. Ma il mandato per continuare in questa politica di copertura se non di connivenza è esplicito. Basta pensare all'ulto di guerra di La Russa per riportare una nota squadra siciliana in serie A cavalcando i moti di piazza. Poi, quando si raggiungono le inevitabili conseguenza come la morte di un poliziotto o l'attacco organizzato alla questura di Roma, si mostra il "volto duro della legge", ma questo fa comodo, perché è una dimostrazione di forza da parte dello Stato che dura molto poco e che non risolve nulla.

La stessa aggressione organizzata di Sofia non è altro che un altro debordare, cioè passare i confini dello Stato: come si fa a restare stupiti di quanto avviene a Sofia, quando è la replica fotografica di ciò che avviene ogni domenica nei quattro quinti degli stati italiani? O forse da noi c'è qualcuno che non si accorge dei saluti nazisti, del rogo delle bandiere avversarie, delle svastiche e dei cori razzisti, dei "buh" contro i giocatori di colore?"
 
Ben diverso quindi dall'espressione di un disagio sociale o le radici sono le stesse?


"In molte realtà urbane, come Milano, Torino, Genova, Roma o il Meridione, sono espressione di un disagio sociale, di una ricerca esasperata di aggregazione e di condivisione so ciale in assenza di una progettualità. Ma nel caso del NordEst siamo di fronta a qualcos'altro: queste frange sono di ceti abbienti, li stessi che hanno generato Ludwig (la cellola neonazista veronese capeggiata da Marco Furlan e Wolfgang Abel, rampolli dell'alta borghesia scaligera ndr) e che nel tifo organizato cercano un motivo di sopraffazione e scontro belluino come espressione politica primaria. resta però anche un altro fatto squisitamente politico".
 
Quale?

"Che la sinistra non ha saputo fare il suo mestiere. Cioè non ha saputo fare quello per cui la sinistra è nata: andare verso i bisogni della gente e organizzarli in chiave politica. Capisco che è difficile stare in mezzo a gente che non parla il tuo linguaggio e di cui magari è difficile tradurre immediatamente il linguaggio. Ma la sinistra italiana non ha nemmeno tentato di farlo".


Autore: Ugo Dinello
Fonte: Articolo 21




Commenta questa notizia



Notizie

14.10.2008Bulgaria-Italia - Vini a confronto: Khan-Krum
14.10.2008Un futuro da Mar Nero
14.10.2008Ultras Italia: Fascisti da nazionale
13.10.2008Una regia politica dietro i "fatti" di Sofia?
13.10.2008Tifo azzurro, anima nera
13.10.2008Il calcio e il fascismo
13.10.2008Quei filo-nazi partiti dal Nordest che dal 2003 assediano la Nazionale


Ambiente | Cronaca | Cultura | Economia | Esteri | Lavoro | Migrazioni | Politica | Sport
Speciali: Iraq | Libia | NATO | Basi USA | Unione Europea | Due operaie morte | 1989-2009
News Feeds: Italiano | Inglese | Bulgaro
Tutte le Notizie | Новини на Български | Parole Famose | RSS
    Notizie
  Temi
• Ambiente
• Cronaca
• Cultura
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Migrazioni
• Politica
• Sport

Speciali
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Due operaie morte
• 1989-2009
• Parole Famose

News Feeds
(rss)
• Italiano
• Inglese
• Bulgaro

Media bulgari
(english)
• BTA
• Sofia News Agency
• Sofia Globe

• Новини на Български
 

 Tutte le Notizie | RSS


Home | Notizie | Forum | Club | Associazione | Annunci | Directory | Biblioteca | Meteo | Foto del giorno | Immagini | Parole famose | Cerca
Turismo | Hotel | Shop | Traduzioni | Appunti di Viaggio | Bulgari in Italia | Cartoline | Sondaggi | Dicono di noi | SocNet  Български English Русский Franηais Български (Автоматичен превод)
Contattaci Bulgaria-Italia