Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro

Subscribe
Share/Save/Bookmark
     




           Utente: non registrato, entra
    Notizie


 
• Bulgaria: Voenna Rampa, confinati al confine
• Scambi universitari Erasmus - un anno record
• Facciamo conoscenza con la scuola bulgara di Nettuno-Cerveteri
• Il gas bulgaro potrebbe far rivivere il South Stream
• Bulgaria: interscambio commerciale con l'estero nella prima parte del 2014
•
   
Tutte le notizie

Follow Bulgaria-Italia on Twitter   Bulgaria-Italia on YouTube
    Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura
• Arte in Bulgaria
• Biblioteca
• Cinema bulgaro
• Lingua e cultura italiana
• Storia della Bulgaria
• Letteratura
• Lingua Bulgara
• Monasteri
• Musica
• Poesia
• Teatro
• Traci

Cittΰ e Localitΰ
• Sofia
• Plovdiv
• Varna
• Burgas
• Koprivshtitza
• Bansko
• Borovets
• Pamporovo

Economia
• Agricoltura
• Banche e Finanza
• Energia
• Fiere
• Infrastrutture
• Investimenti
• Telecomunicazioni

Folklore
• Cucina bulgara
• Fiabe
• Nestinari
• PopFolk e Chalga
• Valle delle Rose
• Vampiri

Informazioni
• Mappa
• Inno Nazionale
• Scheda Paese
• Dizionario IT-BG

Notizie

• Ambiente
• Cultura
• Cronaca
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Immigrazione
• Politica
• Sport

Bulgaria e ...
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Monografie

Politica e Governo
• Ambasciate
• Ambasciata di Bulgaria
• Ambasciata d'Italia
• Istituzioni
• Politica ed Elezioni
• Legislazione italiana

Societΰ
• Bulgari in Italia
• Diritti umani
• Informazione
• Radio Bulgaria
• Sindacati
• Sport
• TV Bulgaria

Turismo
• Alberghi
• Appunti di Viaggio
• Fai da te
• Informazioni Valutarie
• Montagna
• Viaggio in Aereo
• Viaggio in Auto
• Viaggio in Bici
• Viaggio in Camper

  
Un anno di governo dell’ex re Simeone fra luci e ombre

18.06.2002 - Sofia

Bulgaria più vicina all'Europa e alla Nato, successi nella lotta all'endemica corruzione ma scarsi progressi della disastrata economia. Un anno esatto dopo la sua vittoria elettorale, troppe luci ed ombre rendono difficile il compito di tracciare un bilancio del governo dell'ex re Simeone e del suo Partito "Movimento nazionale Simeone II" (MsnII). Sicuramente sono state smentite le aspettative più pessimiste secondo cui la nuova maggioranza avrebbe rallentato il processo di adesione della Bulgaria all'Ue e alla Nato. Al contrario, il governo di Simeone non soltanto ha continuato ma ha anche accelerato questi processi, attraverso un aumento del prestigio e della credibilità internazionale della Bulgaria.

Anche sul piano interno sono stati compiuti passi positivi. Simeone ha posto definitivamente fine alla selvaggia depredazione del Paese che era diventata lo stile di governo del gabinetto Kostov. Ha intrapreso misure concrete per combattere la corruzione negli uffici pubblici. In questo senso, però, non ancora ha ancora fatto il passo indispensabile di consegnare alla magistratura, come era stato promesso un anno fa, i corrotti e i responsabili dello sfacelo del Paese.

Un altro aspetto positivo é la ricerca del consenso, del dialogo, delle soluzioni reciprocamente accettabili che stanno diventando gradualmente lo stile di condotta dell'elite politica bulgara, grazie alla personalità di Simeone di Sassonia. Come rileva lo storico Bojidar Dimitrov, é più che evidente il tentativo di realizzare le promesse di un anno fa, ovvero che il governo vuole coinvolgere nel suo operato l'intero potenziale della nazione, indipendentemente dagli orientamenti politici. I ministri Kalcev e Paskalev, infatti, non sono gli unici rappresentanti nel governo del Partito socialista, che pure é all'opposizione. Anche negli altri livelli dell'amministrazione statale sono stati nominati numerosi esperti e professionisti più vicini alla sinistra.

Non é però possibile ignorare i punti a sfavore dell'MnsII. Il tenore di vita in Bulgaria, se non é peggiorato, rimane bassissimo (150 euro di stipendio medio); la disoccupazione é sempre ferma su livelli di guardia (19%); l'economia sommersa sembra rifiorire. Ammontano ad appena 46,8 milioni di dollari Usa gli investimenti diretti nel Paese durante il primo trimestre del 2002.

Questa situazione é allarmante, tenendo presente che durante lo stesso periodo del 2001 gli investimenti erano saliti a 279,5 milioni di dollari. Gli emendamenti sulle leggi fiscali hanno messo con le spalle al muro le piccole e medie imprese. La sanità e l'istruzione pubblica versano in una crisi grave. Le bollette per l'energia elettrica, per il riscaldamento e per il telefono aumentano periodicamente del 10-20%. Il mese scorso il Governo ha aggiornato a 7,25% la previsione per l'inflazione per il 2002, contro il 3,5% stabilito agli inizi dell'anno.

Nonostante il drastico calo della popolarità del governo di Simeone (81% nell'agosto 2001, 33% nel maggio 2002), non sono in vista elezioni anticipate in Bulgaria, almeno fino all'autunno. Tutte le forze politiche, infatti, attendono il vertice della Nato, che avrà luogo a Praga in novembre, e che dovrebbe invitare la Bulgaria nell'Alleanza. A parte questo, né il Partito socialista, né l'Unione delle forze democratiche sembrano interessati a far cadere l'attuale governo. Sembra quasi che abbiano troppi problemi interni e ricordi troppo freschi dei loro fallimenti al governo della Bulgaria.


Fonte: ANSA




Commenta questa notizia



Notizie

20.06.2002Verso un'area di libero scambio nel sud-est Europa
19.06.2002Moni Ovadia: la voce dello straniero
19.06.2002Gli industriali trentini guardano con interesse alla Bulgaria
18.06.2002Un anno di governo dell’ex re Simeone fra luci e ombre
18.06.2002Sofia: gara internazionale per fornitura mezzi pubblici
18.06.2002Investimenti e rincari nel settore idrico
17.06.2002Trionfo della Rai al Festival bulgaro di Tv World


Ambiente | Cronaca | Cultura | Economia | Esteri | Lavoro | Migrazioni | Politica | Sport
Speciali: Iraq | Libia | NATO | Basi USA | Unione Europea | Due operaie morte | 1989-2009
News Feeds: Italiano | Inglese | Bulgaro
Tutte le Notizie | Новини на Български | Parole Famose | RSS
    Notizie
  Temi
• Ambiente
• Cronaca
• Cultura
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Migrazioni
• Politica
• Sport

Speciali
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Due operaie morte
• 1989-2009
• Parole Famose

News Feeds
(rss)
• Italiano
• Inglese
• Bulgaro

Media bulgari
(english)
• BTA
• Sofia News Agency
• Sofia Globe

• Новини на Български
 

 Tutte le Notizie | RSS


Home | Notizie | Forum | Club | Associazione | Annunci | Directory | Biblioteca | Meteo | Foto del giorno | Immagini | Parole famose | Cerca
Turismo | Hotel | Shop | Traduzioni | Appunti di Viaggio | Bulgari in Italia | Cartoline | Sondaggi | Dicono di noi | SocNet  Български English Русский Franηais Български (Автоматичен превод)
Contattaci Bulgaria-Italia